LONGLAKE FESTIVAL LUGANO

03 July 2017 | By Annalisa De Maria in Dintorni, Escursioni, Parco San Marco, Per saperne di più, Sapienza

Anche quest’anno a Lugano, dal 28 giugno al 1° agosto, va in scena la 7° edizione del Long Lake Festival, uno dei più grandi open air urbani della Svizzera! Ogni giorno, eventi e intrattenimenti dal pomeriggio fino a tarda notte.
Concerti, musica per tutti i gusti, letteratura, incontri, animazioni, spettacoli di teatro e danza, cinema, attività per bambini, installazioni di arte urbana invaderanno e movimenteranno le vie, le piazze e i parchi pubblici della città dando vita ad un intenso incontro tra artisti e pubblico.

Longlake Lugano
Il Festival, organizzato dalla Divisione Eventi e Congressi della Città di Lugano, ospiterà varie manifestazioni tra cui:

BUSKER FESTIVAL: un apparente delirio di freaks, artisti, eghi, musicisti che in cinque giorni si compone e scompone in un’armonia artistica di bellezza e pienezza. Il Festival rende omaggio alla prestazione artistica di strada che, pur nell’essenzialità dei mezzi, dà vita a performance di qualità.

ROAM ROAM: è il festival interamente dedicato alla musica live. Quest’anno il festival si concentra in sei serate consecutive, dal 25 al 31 luglio, portando a Lugano, nella splendida cornice del Parco Ciani, le principali stelle della scena electro pop, alternative e world del momento.

ESTIVAL JAZZ LUGANO: Estival propone un programma entusiasmante e particolarmente sorprendente che, oltre a soddisfare tutti gli appassionati del Jazz, torna ad esplorare il ricchissimo mondo della musica contemporanea con i suoi ritmi, colori e melodie con lo spirito di sempre, orientato alla conoscenza di culture diverse, alla tolleranza e alla convivenza.

FAMILY: il Festival offre proposte di vario genere pensate per le famiglie e i più piccini: letture di fiabe, teatri per l’infanzia, cinema, spettacoli di clowneria, mostre, e tanti laboratori durante i quali i bambini e i ragazzi potranno imparare divertendosi.

llpiazza-20riforma

CLASSICA: i ventiquattro Capricci di Nicolò Paganini interpretati in una serata, Der Heyser Bulgar sotto le fronde del Boschetto del Parco Ciani, e Blagoslavlyayu vas, lesa (“Vi benedico, foreste”) di Pyotr Ilyich Tchaikovsky, le tre Sonate e le tre Partite di Johann Sebastian Bach per violino solo, Funiculì-Funiculà arrangiato da Arnold Schönberg, la Sequenza XIV per violoncello solo di Luciano Berio, pagine del Drexel Manuscript di Karl Friedrich Abel, il Fandango di Aldemaro Romero, i sei Capricci di François Adrien Servais per due violoncelli… e molto ancora al LongLake Classica Festival 2017!

WORDS: con L. Cohen sussurriamo che la luce entra nelle crepe presenti in ogni cosa, con A. Camus esclamiamo che la cultura è il grido dell’uomo di fronte al proprio destino.
In Words c’è voglia di autenticità.

URBAN ART: Urban Art è un cantiere di iniziative artistiche che spazia in ambiti sperimentali diversi e mette in relazione i cittadini con il contesto urbano e con temi di richiamo.

LONG LAKE PLUS: LongLake plus raccoglie le altre proposte, organizzate durante il periodo del Festival LongLake (28 giugno – 1 agosto), che animano l’estate luganese. Pur non costituendo un festival, LongLake plus completa l’offerta festivaliera coinvolgendo molti altri organizzatori e aumentando la visibilità dei diversi cartelloni estivi.

In conclusione, gli eventi in agenda sono vari e per tutti i gusti! Perciò non lasciatevi sfuggire questo fantastico festival e i suoi intrattenimenti mentre soggiornate presso il Parco San Marco!

lugano_buskers_festival

Leave a Comment

Current day month ye@r *